INNOVAZIONI
Dubai sperimenta in cielo i mega droni al posto dei taxi
Il guscio principale del velivolo è realizzato in materiale composito rinforzato con fibra di carbonio e resina epossidica

Un mega drone, al posto dei taxi, per il trasporto di turisti a Dubai. La società cinese EHang, produttrice di droni, e la Dubai Roads and Transport Authority (RTA), hanno annunciato una partnership al quinto World Government Summit per introdurre, già nel luglio 2017, il veicolo aereo a guida autonoma EHang 184 a Dubai, tra le città che a livello mondiale stanno lavorando maggiormente per elaborare sistemi di trasporto intelligenti.

Al vertice, Mattar Al Tayer, direttore generale e presidente del Consiglio di Amministrazione della Roads and Transport Authority, ha parlato molto di EHang 184 e ha detto che RTA ha già sperimentato il veicolo in volo nel cielo di Dubai presso il sito di prova della Civil Aviation Authority (DCAA).

I voli di prova sono stati effettuati soprattutto in deserti e ambienti costieri per completare il numero di test di adattamento previsti. Durante le prove, DCAA ha dato il proprio contributo nella definizione dei criteri di sicurezza richiesti, nel rilascio dei permessi di prova e nell'ispezione del veicolo.

L'EHang 184, in grado di trasportare un passeggero alla volta, dovrebbe essere guidato semplicemente selezionando una destinazione su un display touch screen.

Inoltre è stato progettato con una tecnologia interamente ecocompatibile ed è alimentato solo da energia elettrica. La batteria consente un'autonomia di 30 minuti e una copertura di circa 50 chilometri di volo.

Il guscio principale è realizzato in materiale composito rinforzato con fibra di carbonio e resina epossidica, con l'obiettivo di renderlo leggero ma resistente.

Per ulteriori informazioni, clicca qui

Diventa nostro Sponsor

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche