SUPERCAR
Hipercar, carbonio per l'elettrica da 1.180 cavalli
La vettura ultraleggera sarà costruita con largo uso di fibra di carbonio e avrà un telaio in alluminio e materiali compositi

Ariel Motor Company ha svelato un nuovo progetto di auto sportiva elettrica, HIPERCAR, con prestazioni ultra-elevate. HIPERCAR è un acronimo che sta High Performance Carbon Reduction. Il progetto è destinato a essere completato nel 2019 e la produzione dovrebbe iniziare nel 2020 grazie a una collaborazionee tra le aziende Atom, Nomad e Ace.

Come per gli altri veicoli Ariel, il focus di HIPERCAR è incentrato sulle prestazioni estreme, sull'agilità e sull'usabilità, ed è abbinato a una tecnologia a zero e basse emissioni. Sarà disponibile in varianti a quattro ruote motrici e a due ruote che saranno costruite a Somerset, in Inghilterra, negli stabilimenti di Ariel.

La fase 1 del progetto, realizzata da Ariel con i partner Equipmake e Delta Motorsport, metterà a punto sia i prototipi a 2 ruote motrici che a 4 ruote e sarà presentata al Low Carbon Vehicle (LCV) Show, a Millbrook, il 6 e il 7 settembre 2017.

HIPERCAR, con un nome ancora da decidere per la produzione seriale, sarà una supercar elettrica da 1.180 cavalli capace di prestazioni davvero notevoli. I quattro motori elettrici trasmettono 295 cavalli ciascuno a ognuna delle quattro ruote. Una batteria agli ioni di litio da 680 volts è montata al centro della vettura. Sarà costruita con largo uso di fibra di carbonio e avrà un telaio in alluminio e materiali compositi. 

Vai all'approfondimento

Diventa nostro Sponsor

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche