SUPERCAR
Le Ford GT (con telaio leggero) modello per il futuro
L'ampio utilizzo di fibra è servito ai progettisti per mettere a fuoco una partnership con Multimatic e DowAksa che punta alla realizzazione di nuovi metodi produttivi

Telaio in fibra di carbonio, motore V6 biturbo da 650 Cv, soluzioni tecniche e costruttive all'avanguardia, la GT è al momento la punta di diamante della produzione Ford.

La supercar dell'Ovale blu, però, è molto di più di un'esclusiva vettura sportiva. Il progetto viene infatti utilizzato dai tecnici di Dearborn per sviluppare soluzioni da adottare sui futuri modelli di serie, dalle auto ai veicoli commerciali. 

I risultati degli studi aerodinamici effettuati sulla GT e la realizzazione di appendici e feritoie mobili in grado di migliorarne la deportanza ad alta velocità e il raffreddamento del motore verranno, per esempio, applicati ai prossimi modelli di produzione.

'Lo spoiler della GT - spiegano dalla Ford - implementa una tecnologia, in fase di ottenimento di brevetto, che varia la forma del profilo alare, come avviene per le ali degli aeroplani, per ottenere la massima efficienza alla completa estensione. Il particolare design comprende anche un flap di Gurney che, combinato con la variazione del profilo alare, genera un miglioramento del 14% dell'efficienza complessiva'.

L'ampio utilizzo di fibra di carbonio, che tanto ha contribuito a mantenere basso il peso della GT, è servito ai progettisti per mettere a fuoco una partnership con Multimatic e DowAksa che punta alla realizzazione di nuovi metodi produttivi di questo materiale leggero, in vista di applicazioni su più ampia scala.

Leggi la news

Diventa nostro Sponsor

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche