AUTOMOTIVE
Magna, Ford e il carbonio per lo chassis delle auto
L'azienda, in collaborazione con Ford Motor Company, ha sviluppato un prototipo di sottotelaio in fibra di carbonio che riduce la massa del 34 per cento

 Nell'ottica di ridurre il peso dei veicoli per abbassare le emissioni e migliorare l'efficienza del carburante, Magna International, in collaborazione con Ford Motor Company, ha sviluppato un prototipo di telaio motore in fibra di carbonio che riduce la massa del 34 per cento rispetto a quello che si otterrebbe stampando l'equivalente in acciaio.

Sostituendo 45 parti in acciaio con due stampati e quattro parti metalliche, il prototipo ottiene una drastica riduzione pari all'87 per cento del numero di parti. Le modanature sono unite per incollaggio e grazie all'utilizzo di rivetti strutturali.

Il telaio è il risultato di un progetto di ricerca e sviluppo tra Magna e Ford finalizzato a indagare potenziali benefici usando compositi rinforzati con fibre di carbonio nello chassis delle auto.

Ulteriori informazioni qui 

Archiviato in: Tecnologie stampaggio
Diventa nostro Sponsor

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche