MERCATO
Mitsubishi Chemical entra nel capitale della modenese Cpc
Il gruppo nipponico ha acquisito il 44% dal proprietario e amministratore delegato della società emiliana, Franco Iorio

Mitsubishi Chemical entra nel capitale della modenese Cpc, nata negli anni Cinquanta come modelleria e attiva nella prototipazione e lavorazione meccanica di materiali in fibra di carbonio per il settore automobilistico, industriale e aeronautico.

Il gruppo nipponico ha acquisito il 44% dal proprietario e amministratore delegato della società emiliana, Franco Iorio, che, con il 56%, resta primo azionista e alla guida dell'azienda.

In base all'intesa siglata lo scorso 4 ottobre, allo scadere del quinto anno, Iorio potrà cedere a Mitsubishi Chemical la propria quota.

Il gruppo chimico di Tokyo, in una nota, ha spiegato l'investimento nella casa emiliana come parte del "proprio impegno per rafforzare il business della fibra di carbonio sui mercati americano e europeo".

Nel 2016, Cpc ha registrato un fatturato di 50 milioni di euro.

Leggi la notizia

Diventa nostro Sponsor

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche