STAMPA 3D
Produrre in 3D stampi in composito per alte temperature
Stratasys presenterĂ  al JEC World di Parigi alcune soluzioni per ridurre costi e tempi di realizzazione delle attrezzature

 Quest'anno Stratasys, leader nella stampa 3D e nella manifattura additiva, presenterà al JEC World di Parigi (14-16 marzo) alcune soluzioni in grado di dimostrare come con la stampa 3D si riesca a produrre stampi in composito per alte temperature a costi contenuti e in minor tempo rispetto ai metodi tradizionali. L'azienda presenterà anche, per la prima volta in Europa, la sua recente stampante F370 3D.

La tecnologia di stampa 3D, spiega in una nota la società, è già utilizzata in una vasta gamma di settori industriali, compresi i settori aerospaziale e automobilistico dove i produttori stanno beneficiando di una riduzione dei costi e di tempo compresa tra 75% e il 90% nella realizzzazione di utensili come stampi e mandrini.

Questi articoli, durevoli ma leggeri, sono utilizzati in una serie di aree applicative riguardanti anche strutture di aeromobili commerciali, parti per satelliti, UAV e altri veicoli.

JEC offrirà anche l'opportunità di conoscere gli ultimi sviluppi Stratasys per la stampa diretta dei materiali compositi finalizzata a creare strutture estremamente resistenti e leggere.

"Se l'applicazione richiede stampi per laminazione riutilizzabili o mandrini a perdere per geometrie complesse, le nostre tecnologie di stampa 3D semplificano la realizzazione di parti in composito fornendo una libertà di progettazione senza precedenti", ha dichiarato Tim Schniepp, capo del settore Tooling Solutions di Stratasys.

Per ulteriori informazioni, clicca qui

Diventa nostro Sponsor

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche