SUPERCAR
Yellow Bird, il mito ora ha una monoscocca in composito
Il costruttore di vetture sportive RUF Automobile GmbH ha presentato l'ultima generazione della sua CTR

Il costruttore di vetture sportive RUF Automobile GmbH ha presentato l'ultima generazione della sua CTR nel corso della 87° edizione del Motor Show di Ginevra. Questa è la prima vettura sportiva di RUF basata su un telaio disegnato in proprio e con un corpo che rende omaggio alla CTR “Yellow Bird" del 1987.

"L'idea per la CTR del 2017 l'ho avuta nella mia testa per molto tempo - ha detto Alois Ruf, presidente e proprietario del RUF Automobile GmbH -. Abbiamo atteso il momento giusto della nostra storia per costruire l'auto e il 30 ° anniversario della"‘Yellow Bird" è stato quel momento”.

Giunta alla sua quarta generazione, l'ultima RUF supercar ad alte prestazioni rende omaggio alla CTR "Yellow Bird" del 1987 nelle forme e nelle funzioni. Un rapporto peso-potenza di sole 3,46 libbre per cavallo, una trazione posteriore studiata su misura per il telaio monoscocca in fibra di carbonio e un motore incredibilmente potente (710 cv e 875 Nm di coppia massima, tra 2.750 e 4.000 giri/minuto) sono solo alcuni degli ingredienti che rendono l'ultima CTR un traguardo assolutamente convincente di arte automobilistica.

Vai al sito 

Diventa nostro Sponsor

I nostri sponsor
I nostri partner
Partner istituzionali
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche